AUTORIZZAZIONE PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI PUBBLICITA' O PROPAGANDA, ALTRI MEZZI PUBBLICITARI - Comune di Dosolo

guida ai servizi - Comune di Dosolo

AUTORIZZAZIONE PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI PUBBLICITA' O PROPAGANDA, ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

Cos'è: Per autorizzazione si intende il provvedimento con il quale l'ente proprietario della strada (Comune, Provincia ANAS) o suo cocessionario autorizza l'installazione dei manufatti pubblicitari, ha durata triennale e deve essere rinnovata prima della scadenza naturale, diversamente essa decade ed il titolare dovrà presentare una nuova domanda corredata della documentazione tecnica così come successivamente indicata.
Chi può richiederlo: Essere proprietario dell'immobile su cui insiste il manufatto pubblicitario, titolate di attività od aienda pubblicitaria.
A chi è destinato: Coloro che intendono installare un'insegna a scopo pubblicitario su area pubblica o su area privata visibile sulla pubblica via.
Modalità di Attivazione: A Domanda
Come si richiede : La richiesta deve essere presentata su apposita modulistica allegando:
-Progetto e Planimetria catastale ove sia evidenziata la porzione dell’area e/o dell’immobile in cui si chiede l’autorizzazione all’installazione e distanze da altri impianti pubblicitari, intersezioni, ecc.;
-Bozzetto quotato e colorato del manufatto con tutti i messaggi previsti se trattasi di impianto a messaggio variabile;
-Documentazione fotografica;
-Assenso del proprietario se diverso dal richiedente;
-Nullaosta da parte dell'ente proprietario qualora i manufatti interessino strade che non siano di proprietà del Comune;
-Autodichiarazione redatta ai sensi dell'art. 4 della Legge 15/68 per la stabilità del manufatto da parte di tecnico abilitato.
Tempi: Almeno 60 gg. prima dell'installazione
Documentazione rilasciata: Autorizzazione Amministrativa
Validità documentazione rilasciata: 3 anni dal rilascio
Spese a carico dell'utente: 2 Marche da bollo da € 14,62 cad ;
Nota: il pagamento dell'imposta di pubblicità è gestito direttamente dall'ufficio procedente.
Dove rivolgersi: Occorre presentare la richiesta all'ufficio Ufficio Tecnico utilizzando il modello predisposto e completi della documentazione indicata.
Documenti da presentare: Progetto e Planimetria catastale ove sia evidenziata la porzione dell’area e/o dell’immobile in cui si chiede l’autorizzazione all’installazione e distanze da altri impianti pubblicitari, intersezioni, ecc.; Bozzetto quotato e colorato del manufatto con tutti i messaggi previsti se trattasi di impianto a messaggio variabile; Documentazione fotografica; Assenso del proprietario se diverso dal richiedente; Nullaosta da parte dell'ente proprietario qualora i manufatti interessino strade che non siano di proprietà del Comune; Autodichiarazione redatta ai sensi dell'art. 4 della Legge 15/68 per la stabilità del manufatto da parte di tecnico abilitato.
Riferimenti legislativi (Normativa): Artt. 23, 26 e 27 del Decreto Legislativo 30 Aprile 1992 "Nuovo Codice della Strada"; Artt. da 47 a 59 del Decreto del Presidente della Repubblica 16 Dicembre 1992 n°495 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada"; Regolamento Edilizio Comunale (se approvato);
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (154 valutazioni)