SMALTIMENTO RIFIUTI DURANTE EMERGENZA CORONAVIRUS - Comune di Dosolo

archivio notizie - Comune di Dosolo

SMALTIMENTO RIFIUTI DURANTE EMERGENZA CORONAVIRUS

 

L’ Istituto Superiore di Sanità  (ISS) ha realizzato una guida pratica per il trattamento dei rifiuti in questo periodo di emergenza sanitaria ed indica nuove regole soprattutto per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus e per coloro che sono in quarantena.

 

Si distinguono infatti le due situazioni:

 

- le utenze per le quali è stato accertato da ATS Val Padana  il contagio da COVID-19 e per la durata del periodo di quarantena obbligatorio,  dotranno conferire tutti i rifiuti nel bidone del secco e non fare più la raccolta differenziata.

A loro sarà applicata una agevolazione in tariffa per il conferimento del rifiuto secco (per il periodo in quarantena obbligatorio disposto da ATS Val Padana non sarà applicato alcun aggravio di costo in tariffa per il contenimento dei rifiuti).

Quindi solo l’utenza che si trova in queste situazioni dovrà seguire le nuove indicazioni indicate nella guida allegata e svuotare il bidone del secco ogni 15 giorni come da normale calendario Aprica.

 

- le utenze NON positive al tampone e NON in quarantena, continueranno a fare la raccolta differenziata come fatto finora, seguendo i consigli indicati nella guida.

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (32 valutazioni)