CHIARIMENTI SULL' EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO SULL'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE E GEFO - Comune di Dosolo

archivio notizie - Comune di Dosolo

CHIARIMENTI SULL' EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO SULL'ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE E GEFO

 

 

A TUTTI I CITTADINI INTERESSATI

 

Chiarimenti in merito all' erogazione del contributo relativo all’eliminazione delle barriere architettoniche, nonché alla nuova procedura regionale su piattaforma GEFO.

 

Si rende noto che Regione Lombardia ha attivato una nuova misura sperimentale "procedura regionale GEFO" (pubblicata sul BURL - Serie Ordinaria n.12 - Lunedì 17 marzo 2014 – Bollettino Ufficiale D.g.r. 13 marzo 2014 - n. X/1506) relativa al sostegno ai cittadini per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici abitativi privati e l'attivazione di una misura sperimentale ai sensi del comma 3 bis della legge regionale 20 febbraio 1989 n. 6 “Norme sulle barriere architettoniche e prescrizioni tecniche di attuazione”; questa nuova procedura risulta ad oggi l’unica misura per la quale è prevista una copertura finanziaria (€ 4 Mln circa).

Vi informiamo inoltre che le domande presentate per la determinazione del Fabbisogno 2012 sulla Legge 13/1989 rimaste insoddisfatte, tutte quelle presentate in relazione al Fabbisogno 2013, 2014 e in corso di inoltro sul Fabbisogno 2015, restano valide ai fini di una loro futura finanziabilità, ma non è possibile effettuare previsioni in merito alla loro effettiva liquidazione, in quanto il loro soddisfacimento è subordinato al trasferimento di risorse statali.

Al momento non sono previste assegnazioni di bilancio per la loro copertura.


COMUNICATO REGIONALE del 04/06/2013 - N° 71


Attualmente vi sono due canali attualmente attivi per la richiesta del contributo (BARCH e procedura GEFO) ma si precisa che in caso di richiesta di contributo con la procedura BARCH tradizionale (fabbisogno 2015) non potrà essere contestualmente presentata richiesta sulla nuova procedura GEFO. inoltre,  “i soggetti rimasti esclusi dall’assegnazione di contributi (con modalità GEFO) possono successivamente presentare domanda a valere sul Fabbisogno statale, se ne ricorrono i presupposti”.

Per ulteriori informazioni collegarsi al sito della Regione Lombardia a questo link:

http://www.casa.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Attivita&childpagename=DG_Casa%2FWrapperBandiLayout&cid=1213666980576&p=1213666980576&packedargs=menu-to-render%3D1213276890967&pagename=DG_CASAWrapper


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (19 valutazioni)