Benvenuto nel portale del Comune di Dosolo - clicca per andare alla home page

Comune di Dosolo, Piazza Garibaldi, 3, 46030 Dosolo (MN) - Tel. 0375 89573 - Fax 0375 899027 - PEC: segreteria.comune.dosolo@pec.regione.lombardia.it

 
<< novembre 2017 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
 

guida ai servizi

Questo servizio ti permette di consultare tutti i procedimenti pubblicati su questo sito internet e fornisce informazioni su come e dove richiederli, la documentazione necessaria da presentare, le tempistiche ed i costi. Il servizio inoltre ti consente di scaricare e/o stampare direttamente sul tuo computer la modulistica e la documentazione necessaria relativa al procedimento scelto.
La maschera di ricerca ti permette di effettuare ricerche mirate oppure se vuoi vedere tutti i documenti presenti premi soltanto il pulsante di ricerca.

Hai selezionato questo procedimento
ACQUISIZIONE DELLA CITTADINANZA ITALIANA
  • A chi Rivolgersi
  • unità : Anagrafe / URP
  • Responsabile : Responsabile Area: dott.ssa Borghi Roberta
  • Operatori : Rondelli Fabia
    Ardenghi Elisa
  • Orari : dal Lunedì al Sabato dalle ore 09.00 alle ora 12.30
  • Contatti :
    TELEFONO: 0375-899921

    FAX: 0375-899027

    EMAIL: servizidemografici@comune.dosolo.mn.it

    PEC: segreteria.comune.dosolo@pec.regione.lombardia.it
  • Descrizione del Procedimento
  • Cos'è La cittadinanza è l'appartenenza di una persona a un determinato Stato. L'acquisizione della cittadinanza italiana può essere automatica, se si verificano certe condizioni previste dalla legge, oppure occorre che l'interessato ne faccia domanda, qualora sia in possesso dei requisiti richiesti.


    Concessione della cittadinanza italiana per matrimonio, per residenza o a seguito di adozione (con Decreto Ministeriale o Decreto del Presidente della Repubblica)


    Può presentare la richiesta:


    a) il coniuge straniero o apolide di un cittadino italiano quando, dopo il matrimonio, risieda legalmente da almeno 2 anni in Italia, oppure dopo 3 anni se residente all’estero. Tali termini sono ridotti della metà in presenza di figli nati o adottati dai coniugi.
    Al momento dell’adozione del decreto di concessione della cittadinanza, non deve essere intervenuto scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e non deve sussistere la separazione personale dei coniugi;


    b) il cittadino straniero, il cui genitore, o ascendente in linea retta di secondo grado, è cittadino italiano per nascita o è nato nel territorio della Repubblica, e vi risiede legalmente da almeno tre anni ;


    c) il cittadino straniero maggiorenne adottato da un cittadino italiano, dopo cinque anni di residenza successivi all'adozione ;


    d) una persona apolide, dopo cinque anni di residenza in Italia;

    e) il cittadino dell'Unione Europea, dopo quattro anni di residenza in Italia;


    f) il cittadino extracomunitario, dopo dieci anni di residenza in Italia.



    Concessione o riconoscimento della cittadinanza italiana per nascita , per discendenza (jure sanguinis), per beneficio di legge


    Acquisizione della cittadinanza italiana per origine


    E' cittadino italiano per nascita il figlio con padre o madre italiani.


    Acquisizione della cittadinanza italiana per beneficio di legge


    Diventa cittadino italiano:


    a) chi è nato nel territorio della Repubblica Italiana, se entrambi i genitori sono ignoti o apolidi, o se non segue la cittadinanza dei genitori;


    b) il cittadino straniero riconosciuto durante la minore età da un cittadino italiano;


    c) il cittadino straniero riconosciuto da maggiorenne;


    d) il cittadino straniero nato in Italia e residente sin dalla nascita senza interruzioni fino al compimento del 18° anno, che renda dichiarazione di elezione della nostra cittadinanza tra il 18° e 19° anno di età;


    e) il cittadino straniero diretto discendente di cittadini italiani che non hanno mai rinunciato alla cittadinanza italiana (jure sanguinis);


    f) il cittadino discendente di cittadini italiani residenti nei territori dell’ex impero austro-ungarico;


    g) il cittadino che ha perso la cittadinanza italiana e intende riacquistarla;


    h) il figlio minorenne convivente con il genitore straniero al momento in cui quest'ultimo acquista la cittadinanza italiana.


    Consigliamo di consultare anche il sito del Ministero dell'Interno.


  • Procedimento: Informazioni
  • Come si richiede 
    Concessione della cittadinanza italiana per matrimonio, per residenza o a seguito di adozione (con Decreto Ministeriale o Decreto del Presidente della Repubblica)
    Per i residenti nella Provincia di Mantova, le domande di cittadinanza vanno presentate, in marca da bollo su apposito modulo, al

    Prefetto - Ufficio Territoriale del Governo di Mantova
    via Principe Amedeo, 30 tel. Ufficio Cittadinanza 0376-338606


    I decreti di concessione della cittadinanza hanno effetto solo se le persone prestano giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, alla Costituzione e alle Leggi dello Stato, entro sei mesi dalla notifica.
    Per prenotare il giuramento di fedeltà, contattare l'ufficio di Stato Civile del Comune di residenza.



    Concessione o riconoscimento della cittadinanza italiana per nascita , per discendenza (jure sanguinis), per beneficio di legge
    In questi casi contattate l'ufficio di Stato Civile del Comune.

  • Spese a carico dell'utente   Contributo di 200 € ( legge 15 luglio 2009, n.94 "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica" ) per istanze o dichiarazioni di elezione, acquisto, riacquisto, rinuncia o concessione della cittadinanza.

    Marca da bollo da 14,62 € se si utilizza il modulo di richiesta indirizzato alla Prefettura.
  • Dove rivolgersi  
    Concessione della cittadinanza italiana per matrimonio, per residenza o a seguito di adozione
    Data la complessità della materia, chi è interessato ad acquisire la cittadinanza italiana può rivolgersi alle sedi locali dei sindacati oppure presso lo Sportello di Segretariato Distrettuale Migranti presso URP del Comune di Viadana il venerdi dalle ore 9.00 alle ore 12.30 per ulteriori informazioni e per i documenti necessari da allegare alla domanda.

    Concessione o riconoscimento della cittadinanza italiana per nascita , per discendenza (jure sanguinis), per beneficio di legge
    Potete rivolgervi all' Ufficio di Stato Civile del Comune.

  • Riferimenti legislativi (Normativa) Legge n. 91 del 5/2/1992, nota come Legge Martelli e successive modifiche e integrazioni
    Legge n. 379 del 14/2/2000
    Legge 15 luglio 2009, n.94
  • Documenti allegati
    MODELLO RICHIESTA CITTADINANZA art.5 - formato doc - 56 Kb
    MODELLO RICHIESTA CITTADINANZA art.9 - formato doc - 77 Kb
ultimo aggiornamento in data: 03/12/2010
cerca nel sito
motore di ricerca
 
area riservata
area riservata

Comune di Dosolo, Piazza Garibaldi, 3, 46030 Dosolo (MN) - CF 83000130209 / P.IVA 01322060201 - PEC: segreteria.comune.dosolo@pec.regione.lombardia.it


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2017 :

Foto di testata realizzata da Gipsi Massimo